Allora, quando facciamo questo esame?


 

(Dedicato all’amica Tatiana Vicentini. Mentre scrivevo mi è venuto spontaneo pensare che, in una situazione del genere, avrebbe saputo trovare battute migliori delle mie).

Eccomi sempre qui alla scuola guida giapponese.
Qualche giorno fa ho terminato le lezioni di teoria, e – sempre nello stesso giorno – mi hanno dato il modulo da compilare per chiedere di partecipare all’esame. A quanto sembra, il mio modo di guidare dovrebbe aver raggiunto un livello accettabile…

Allora farò il test per il permesso di guida?”
(Quel pezzo di carta che mi serve per poter guidare fuori dall’autoscuola)

Si, ma prima deve superare il test di prova”
……………………………………………………………

Parliamone, che cos’è questa novità? Un altro test? Non me ne avevano parlato. E devo superarlo per poter partecipare al test vero e proprio?”

E, per aggiungere qualche preoccupazione in più, il test è in giapponese?!?

E io che ho studiato per un mese su un testo in inglese, ora che posso fare?”
Mi hanno risposto che non c’era da preoccuparsi, e mi hanno invitata a partecipare il prima possibile. “Va bene, ma come la mettiamo con lo studio?”

La mia anima “secchiona” si ribellava a questa situazione, come avrei potuto partecipare a un test in giapponese dopo aver studiato in una lingua diversa?
E così ho deciso di prendermi una settimana per studiare con il libro giapponese…
Col senno di poi, ve lo posso dire senza problemi: ho sbagliato.

Al primo test non hanno spiegato un bel niente, ma ci hanno detto una cosa: per passare il test di prova esistevano tre parametri diversi: la percentuale di risposte giuste diminuiva in base al numero di tentativi. Quindi, a un certo punto della storia chiunque avrebbe passato il test!

Parliamo dei risultati?
Un pessimo primo test, seguito da un pessimo secondo: la mia percentuale di risposte corrette corrispondeva vergognosamente al numero di domande in giapponese che ero riuscita a comprendere.
Quanti test avrei dovuto sostenere prima di riuscire finalmente ad arrivare al punto successivo?

Al momento del test successivo mi sono resa conto che la mia comprensione era aumentata, e riuscivo a rispondere più in fretta. Devo dire che anche l’istruttore responsabile del test mi aiutava: un gran chiacchierone, spiegava correttamente coinvolgendo noi studenti nel discorso. Quando ho riconsegnato il test ero convinta di aver preso poco, ma con mia grande sorpresa il punteggio era sufficiente per passare!

Dopo la riconsegna abbiamo visto le domande, e il simpatico responsabile ci ha spiegato tutto: per quanto mi riguarda, più dello studio “matto e disperatissimo” del libro giapponese, ha contato l’esperienza maturata con le prove di guida e la frequenza delle lezioni.

Si era fatto tardi, erano le otto di sera e io ero ancora alla scuola guida: sono andata di corsa a prenotare l’esame, e a scegliere il giorno più adatto (parliamo di una intera giornata alla scuola guida, dalle 11 alle 18…). Mi sono preoccupata di ripetere mille volte che vorrei sostenere l’esame di teoria in inglese, e ho continuato a chiacchierare e scherzare con tutti (avete presente quella sensazione di leggerezza che si prova non appena si supera un bell’ostacolo?).
La settimana prossima andrò in scena, cominciando con l’esame di guida e proseguendo con la teoria. Non salgo in macchina da due settimane e – ovviamente – non posso fare pratica a casa, quindi il momento in cui mi si chiede di fare del mio meglio non è ancora concluso!!

Però lo ammetto, comincio a vedermi alla guida di una macchina, e la cosa non mi dispiace affatto.

 

Annunci

Lascia un commento / Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...