Maid Café

maid

Foto da Wikipedia

(tratto da Grikon)

«Cosa c’è che non va?», chiese Adriano.

«C’è che ci hanno dato appuntamento in un meido kissaten! Nessuna persona sana di mente ci andrebbe di sua spontanea volontà, anche se magari a te potrebbe piacere», rispose sarcastica.

Adriano era perplesso. Era stato più volte in una kissaten, una sala da tè, e tutte avevano le meido, ossia le cameriere, secondo la storpiatura del termine inglese, quindi non capiva il motivo della rabbia della ragazza. Preferì però non chiedere chiarimenti.

«Per di qua». Noriko condusse l’amico in uno stretto vicolo tra due edifici, passando accanto a un ristorante specializzato in anguilla alla griglia. Il profumo fece risvegliare l’appetito in Adriano, ma la ragazza proseguì sino a giungere a un basso edificio con un’insegna in legno. Su di essa, una ragazza sorridente in stile manga era l’unico indizio di questa famosa sala da tè, secondo la mappa ricevuta da Hikaru. Continua a leggere

Grikon III – Capitoli 8 e 9 – Oomiya e Kobayashi; Jiji

nakano3

Quella sera, Adriano non riuscì a prendere sonno, probabilmente per i troppi senbei che aveva mangiato a cena. Nausea e mal di testa lo avevano tenuto sveglio, come accadeva spesso da una settimana a questa parte.

“Chissà, forse dovrei andare da un medico”, si disse mentre ingoiava aspirine e pasticche per lo stomaco. “Per carità”, mormorò girandosi su un fianco, “niente dottori, tanto passerà”. Quando si aggiunsero anche i gatti che avevano deciso di combattere davanti al suo appartamento, Adriano si alzò. Insonnolito cominciò a sfogliare il libro che Akemi gli aveva regalato.

La storia sembrava uguale a tante altre che aveva visto da bambino: alieni, mostri-robot, il saggio professore che costruisce il robot Grikon V per combattere gli alieni. Saltò la descrizione illustrata degli episodi per soffermarsi sulle interviste e le biografie dello staff di Grikon: una miniera d’oro di informazioni la cui rilevanza era però tutta da comprendere.

Il regista Makoto Oomiya e il designer Ryūnosuke Kobayashi erano amici d’infanzia. Erano sopravvissuti alle atrocità della guerra…

nakano2 nakanovlcsnap-2014-04-08-14h05m43s17

Continua a leggere o scarica Grikon, parte III (capitoli 8-9)  in  PdfEpubMobi

 

Scarica Grikon, parte 1 (capitoli 1-6)  in  PdfEpubMobi, o leggi direttamente

 

Scarica Grikon, parte 2 (capitolo 7)   in  PdfEpubMobi, o  leggi direttamente

 

 

 

Leggi le recensioni su anobii o su amazon (in offerta speciale a 95c).

Grikon è pubblicato da Cooper Editore (2011) ed è disponibile in libreria e online su: amazon.it,  lafeltrinelli.itibs.it ed altri siti.

Copertina dell'edizione kindle

Copertina dell’edizione kindle

animagefullpageScanImage143

Grikon su Animage, 1979

L’invincibile Robot Grikon V (2) – Capitolo 7

1618030_10152066132097572_2099645145_o

Harajuku cosplayers. Foto di S. Dedola

«Nee Akemi-chan? Dare? Chi è questo?», chiese la voce squillante di una ragazza.
Adriano alzò lo sguardo sobbalzando. Si trovò davanti tre ragazze che lo fissavano incuriosite. Erano vestite come i personaggi di un anime. Quella che aveva di fronte ricordava una cameriera dell’Inghilterra dell’Ottocento, con gonna nera, grembiule bianco come la cuffietta e maniche lunghe e scure che terminavano in una cascata di merletti. Un’altra era vestita con colori rosa pastello, mentre quella alla sua destra sfoggiava una minigonna nera e un body scuro su calze e maglioncino viola.
Adriano era stupefatto, come paralizzato di fronte al trittico delle fanciulle che gli si erano parate davanti. 
Da dietro comparve una quarta ragazza tutta in nero dal cappello a pieghe sino agli stivali con tacco rialzato. Unica nota di colore la gonna a pieghe rosse e pizzo nero. Anche il trucco era scuro con un rossetto vermiglio a fornire l’unica nota di contrasto. In un tempo che parve interminabile, ma che la fanciulla non percepì, Adriano riuscì ad associare all’immagine della dark lady dinanzi a lui quella della sua studentessa di italiano.
«Akemi!», esclamò con il tono di chi sia riuscito a rispondere a una difficile domanda in un quiz.
«Non mi avevi riconosciuto, vero?», rispose lei leggendogli nel pensiero.

Continua a leggere o scarica Grikon, Capitolo 7  in  PdfEpubMobi,

Scarica Grikon, parte 1 (capitoli 1-6)  in  PdfEpubMobi, o leggi direttamente

Leggi le recensioni su anobii o su amazon (in offerta speciale a 95c)

 Grikon è pubblicato da Cooper editore (2011) ed è disponibile in libreria e  online su: amazon.it,  lafeltrinelli.itibs.it ed altri siti.

 

Copertina dell'edizione kindle

Copertina dell’edizione kindle

animagefullpageScanImage143

Grikon su Animage, 1979

L’invincibile Robot Grikon V – Romanzo

Grikon 対 闇星鬼

Copertina dell'edizione kindle

Copertina dell’edizione kindle

La quotidiana mediocrità degli studi di Adriano in Giappone è interrotta da un’esplosione notturna nel garage della famiglia che lo ospita. Il giovane figlio del Professor Uchinomori rimane ferito, mentre tutti i suoi amici muoiono in seguito a una misteriosa malattia. Sul luogo dell’incidente, Adriano trova delle celle, fogli illustrati che rappresentano i fotogrammi di un vecchio cartone animato giapponese degli anni ’80, L’invincibile Robot Grikon V, una serie tv considerata maledetta a causa degli omicidi degli artisti che – morendo – la lasciarono incompiuta. Il giovane Adriano si troverà suo malgrado coinvolto in trame e scontri di fazioni che si combattono dal tempo della Seconda guerra mondiale. Cosa nascondono le formule inscritte prima del loro tempo tra celle di Grikon? E perché chiunque entri in contatto con questi disegni, ne resta fatalmente segnato? Tra fanatici cacciatori di celle, mercenari e reduci di una guerra ancora incombente e ragazze travestite come i personaggi di “anime”, Adriano dovrà cercare di salvarsi la vita brancolando nei meandri più oscuri del Giappone contemporaneo e in quelli non meno pericolosi di quello del suo passato.  

Grikon è pubblicato da Cooper editore (2011) ed è disponibile in libreria e  online su: amazon.it,  lafeltrinelli.it, ibs.it ed altri siti

 Leggi le recensioni su anobii o su amazon (in offerta speciale a 95c)
Nella tradizione de “Il primo Bianco”, Grikon verrà pubblicato a puntate su questo blog, con  materiale documentale aggiuntivo su luoghi ed eventi storici toccati dalla narrazione.

Scarica Grikon, parte 1  in  PdfEpubMobi, o leggi direttamente

grikoncopertina

Copertina dell’edizione cartacea

_01_pearl harbor  pr-94

Pearl Harbor

6-KEK-acceleratore-tsukuba

Acceleratore dei laboratori del KEK di Tsukuba

11-Tokyo_national_museum

Museo Nazionale di Tokyo

18-shinagawa_sengakuji_temple-47-samurai

Sengakuji, Tempio dei 47 ronin

animagefullpageScanImage143

Grikon sulla rivista Animage, 1979